Carmelo

Pensioni: dopo quota 100, meglio quota 0 (zero)

20 Ottobre 2021 /

– di Mattia Di Berti e Ariela Briscuso – La posizione del Governo su quota 100 è molto meno “generosa”, cioè lassista, di quella dei sindacati o dei partiti, che chiedevano di rinnovare la misura o di sostituirla con altre opzioni, tutte destinate a costare decine di miliardi nei prossimi decenni. Nello stesso tempo, la…

Leggi tutto »

La nuova Unione? No, grazie

19 Ottobre 2021 /

– di Carmelo Palma – Come era previsto, il PD, dopo il successo elettorale dei suoi sindaci, rilancia l’idea di una coalizione ampia, che vada dall’estrema sinistra all’estremo centro all’estremo niente, cioè da Vendola a Calenda, passando per Conte. Una riedizione dell’Unione da Turigliatto a Mastella, con due differenze non piccole a renderla ancora più…

Leggi tutto »

La lezione afghana. Senza una “Europa della sicurezza”, a rischio la sicurezza dell’Europa

20 Agosto 2021 /

di Carmelo Palma – La discussione sulle “colpe americane” rispetto al fallimento della missione afghana occulta due dati evidenti, ma negati e rimossi. Il primo è che gli effetti interni e internazionali della presa del potere talebano a Kabul hanno come causa non l’intervento del 2001, ma il ritiro del 2021, considerato inevitabile da tutti…

Leggi tutto »

Taverna sullo ius soli dice no. Il gioco delle parti sui diritti tra PD e M5S

11 Agosto 2021 /

di Carmelo Palma – Per corrispondere lo sdilinquimento di Letta per l’elezione di Conte a capo politico, Paola Taverna ha sotterrato in una intervista a Repubblica lo ius soli, appena riproposto dal PD come obiettivo di legislatura. Confermando due cose chiare: che sui veri diritti il M5S è sempre contro; e che al PD di…

Leggi tutto »

Contro i giovani. È finita quota 100, ma sulle pensioni riparte l’assalto alla diligenza

29 Luglio 2021 /

Di Carmelo Palma – Quota 100 andrà a scadenza alla fine di quest’anno, dopo avere dato per un triennio un contributo all’aumento della spesa previdenziale, che ha raggiunto nel 2020 il 17% del Pil (il dato più alto d’Europa, insieme a quello della Grecia). Visto che le eccezioni alla disciplina previdenziale ordinaria suscitano aspettative di…

Leggi tutto »

Le critiche sbagliate di Gratteri al ddl Cartabia

22 Luglio 2021 /

di Marco Campione – Porto il massimo rispetto per il lavoro di Nicola Gratteri. Ho parlato con lui in un paio di occasioni e mi ha dato l’impressione di essere un professionista appassionato, competente e sinceramente convinto di essere nel giusto. Sul fatto che rischi la propria vita per fare tutto questo non ho il…

Leggi tutto »

Non è il blocco dei licenziamenti a difendere il lavoro di domani

22 Luglio 2021 /

di Antonio Santoro – I licenziamenti decisi negli ultimi giorni da alcune imprese per “chiusura attività”, che secondo i sindacati riguardano circa 1500 persone in diverse aree del nostro Paese, aprono una ferita rilevante dal punto di vista sociale. La premessa è che in questa fase occorre continuare a sostenere chi ha perso il lavoro,…

Leggi tutto »